a cura di : Baffioni Carmela , Finazza Rosa Bianca , Dell'Acqua Anna Passoni , Vergani Emidio , Nicelli Paolo

Bibbia e Corano edizioni e ricezioni

0 Valutazione
stato: Disponibile
Collana: Accademia Ambrosiana/Orientalia Ambrosiana/5
Argomento: Critica letteraria
anno: 2016
, pagine: 340

ISBN: 978-88-6897-054-3
 Torna a: Critica letteraria
La Classis Orientalis dell’Accademia Ambrosiana presenta in questo quinto volume della serie di “Orientalia Ambrosiana” quindici saggi di argomento arabistico, armenistico, ebraico e siriaco, frutto dei lavori condotti nel V Dies Academicus dal 10 al 12 novembre 2014, tenutosi in memoria di Enrico Rodolfo Galbiati a cento anni dalla sua nascita ed a dieci anni dallasua scomparsa. Gli Autori hanno preso in esame sotto diverse angolature questioni connesse con le edizioni e recezioni dei testi sacri biblici e coranici in epoca antica e moderna: nella Sezione di studi arabi uno dei temi principali riguarda l’analisi di versetti coranici secondo l’interpretazione dei “Fratelli della Purezza” (Ikhw…n a¡-¡af…’ ), accanto ad altri problemi di traduzione del Corano in Italia umanistica e in ambiente francese. Nella Sezione di studi armeni sono studiate le edizioni a stampa della Bibbia armena tra i secoli XVI e XIX ed il culto speciale riservato ai santi traduttori, mentre un particolare approfondimento riguarda il palinsesto armeno del monte Sinai risalente all’VIII-IX secolo (Sin. Geo. N. 13 e N. 55). Nel campo degli studi biblici ebraici vengono presentati i due grandi progetti editoriali della Biblia Hebraica Quinta – che riproduce il Codex Leningradensis – e della Hebrew University Bible che riproduce il Codice di Aleppo, e per il siriaco si prendono in esame le edizioni poliglotte e stampe antiche, fino alle edizioni novecentesche.   Saggi di: Carmela Baffioni, Claudio Balzaretti, Pier Giorgio Borbone, Maurice Borrmans, Giovanni Canova, S. Peter Cowe, Pier Francesco Fumagalli, Bas ter Haar Romeny, Paolo Lucca, Wilferd Madelung, Riccardo Pane, Angelo Michele Piemontese, Alexander Rofé, Martin Rösel, Adrian Schenker, Julio Trebolle Barrera, Emidio Vergani

Prefazione
Pier Francesco Fumagalli.

La presenza del Corano in letteratura e altri contesti
Wilferd Madelung.
Maslama al-Qurṭubī’s use of the Qur’ānin his literary works
Carmela Baffioni.
Uso e interpretazioni filosofiche del libro sacro. La relazione intelletto agente/anima universale/materia nell’epistola 40 degli Iḫwān aṣ-ṣafā’
Angelo Michele Piemontese.
Il Corano in Italia umanistica
Maurice Borrmans.
Les traductions françaises du Coran: preséntation et évaluation

Edizioni della Bibbia armena
Paolo Lucca
Le edizioni a stampa della Bibbia armena (secc. XVI-XIX)
Riccardo Pane
Bibbia e liturgia nella Chiesa armena: il singolare culto dei Santi Traduttori
S. Peter Cowe
Textual significance of the Armenian palimpsest from Sinai and its role in the edition of the Armenian Bible

Edizioni della Bibbia ebraica
Adrian Schenker
La Biblia Hebraica Quinta. Tre caratteristiche dell’edizione
Martin Rösel
The wealth of information. A close look at The Hebrew University Bible Project
Julio Trebolle Barrera
“The Hebrew Bible: a critical edition”. La edición de libros transmitidos en varias formas textuales: problemas y metodología
Alexander Rofé
Correzioni di carattere settario nei testi
della Bibbia ebraica

La Peshitta. Dalle Poliglotte all’ edizione di Leiden
Pier Giorgio Borbone
Un progetto di Bibbia poliglotta di Giovanni Battista Raimondi e il ms. Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Or. 58 (9a1)
Claudio Balzaretti
L’Antico Testamento in siriaco dalle Poliglotte alle edizioni dell’Ottocento
Bas ter Haar Romeny
Editing the Peshitta Old Testament: from the nineteenth century until today


Ricerche e approfondimenti
Emidio Vergani
Le tešbḥātā del manoscritto M/34 della Biblioteca Ambrosiana

Abstracts

Commemorazioni
Enrico Rodolfo Galbiati, Sergio Noja Noseda, Renato Traini

Informazioni accademiche<

Lascia una tua recensione

Lascia una tua recensione
Hai letto questo libro? vuoi lasciare una tua recensione? iscriviti al sito e accedi con il tuo utente e la tua password per scrivere un tuo commento.
Grazie