Prosperi Giorgio

Sinceramente preoccupato di intendere

Sessant’anni di critica teatrale (1940-1996)
0 Valutazione
stato: Disponibile
Argomento: Teatro e critica teatrale
Collana: Biblioteca teatrale/129
Due volumi indivisibili
anno: 2004
, pagine: 1370 complessive

ISBN: 978-88-7870-001-7
80,00 €
68,00 €
Risparmi:
12,00 €
 Torna a: Teatro e critica teatrale

Gli articoli di Giorgio Prosperi, di argomento teatrale, furono pubblicati nell’arco di sessant’anni di attività, tra il 1937 e il 1996, su periodici come «Il Giornale d’Italia», «Il lavoro fascista» (poi «Il lavoro italiano»), «Domenica», «L’Elefante», «La settimana Incom», ma soprattutto «Il Tempo», della cui rubrica teatrale il critico era titolare.
La scelta che qui si propone, articolata in due volumi, è divisa per decadi, ognuna delle quali preceduta da “cenni introduttivi” del curatore. Ogni decade è poi divisa, a seconda del tema trattato, nei seguenti capitoli:
Riflessioni: articoli di argomento generale, dibattito culturale, profili storici;
Drammaturgia italiana: recensioni di autori italiani contemporanei, dove la “notizia” è il testo;
Autori stranieri: recensioni di autori stranieri contemporanei in traduzione italiana;
Regia: recensioni di spettacoli, per lo più di autori classici, dove oggetto del critico è l’interpretazione registica;
Interpreti: recensioni in cui l’oggetto del critico è un attore o un’attrice;
Teatro internazionale: recensioni di spettacoli in edizione originale, visti per lo più nei festival.
Questa organizzazione della materia consente di seguire, da un articolo all’altro, un discorso continuo, in una omogeneità contestuale, e di cogliere più chiaramente la posizione o, se vogliamo, il “discorso” del critico.

Il secondo volume contiene le ultime tre decadi, dagli anni Settanta agli anni Novanta e si chiude con la pubblicazione integrale degli “indici” della raccolta, che è depositata a Firenze presso il Gabinetto Vieusseux, Archivio Contemporaneo “Alessandro Bonsanti”.

Lascia una tua recensione

Lascia una tua recensione
Hai letto questo libro? vuoi lasciare una tua recensione? iscriviti al sito e accedi con il tuo utente e la tua password per scrivere un tuo commento.
Grazie